Classe energetica A+: oggi è possibile anche per i casali di lusso


Classe energetica A+: oggi è possibile anche per i casali di lusso

Clienti , Venditori Ott 27, 2016 No Comments

La classe energetica A+ oggi diventa realtà anche per i casali più lussuosi.

La Sig.ra Eva Groth, proprietaria de “La Giommetta” ci presenta il prestigioso casale da poco ristrutturato e totalmente autosufficiente dal punto di vista energetico.

Ci dica qualcosa di lei e come ha conosciuto l’agenzia, attraverso chi o attraverso quale mezzo è giunta a Great Estate?

Io e mio marito siamo originari della Norvegia, dove abbiamo vissuto fino al 2006, entrambi lavorando nel settore sanitario.

Dopo 40 anni di esperienze con persone con problemi di salute, desideravamo cambiare qualcosa nelle nostre vite.

Ci siamo messi alla ricerca di un antico rudere in Italia, e abbiamo scoperto “La Giommetta”, a San Lorenzo Nuovo, un paesino in provincia di Viterbo, molto vicino alla Toscana.

Qui ho conosciuto Great Estate, tramite una pubblicità presente su una rivista italiana del settore. Tempo fa vi ho contattato, perché ci siamo decisi a vendere questo gioiello, in cerca di qualcosa di più piccolo.

Ci parli della sua bellissima proprietà: ci può dare maggiori dettagli in relazione alla storia e alla qualità della proprietà?

Abbiamo deciso di acquistare questo grande rudere con l’idea di organizzarvi, in seguito, corsi di formazione professionale per medici, meeting, convention ed altri eventi comunque legati al mio mondo professionale.

Una volta conclusa la ristrutturazione, tuttavia, ci siamo resi conto che sarebbe stato molto impegnativo realizzare quel progetto.

Allo stesso tempo il casale era stato così ben ricostruito e ampliato che lasciarlo unicamente per la nostra famiglia non ci avrebbe soddisfatto abbastanza.

Abbiamo deciso, così, di dedicare una parte del casale agli affitti turistici.

La Giommetta, oggi, può arrivare ad ospitare fino a 22 persone.

Per quanto riguarda la struttura, io e mio figlio abbiamo dedicato ben cinque anni per ideare e mettere in atto il nostro progetto di ristrutturazione.

Lui è un professionista del settore edile e mi ha dato un grandissimo supporto.

I materiali utilizzati sono tutti italiani ma ciò su cui mi preme porre la giusta attenzione è il progetto energetico che abbiamo brillantemente realizzato nella nostra proprietà.

A tal proposito sappiamo che La Giommetta è autosufficiente dal punto di vista del servizio idrico ed energetico: un’incantevole tenuta a costo zero! Ci parli di questa scelta.

Sì, è esatto. Abbiamo scavato per 176 metri sotto terra per trovare acqua a sufficienza. L’impegno è stato ben ripagato: l’acqua che sgorga da quel terreno sembra proprio quella dei fiumi di montagna in Norvegia!

Il sistema di riscaldamento geotermico, grazie all’impianto di tubazione presente a sessanta cm al di sotto del pavimento, è in grado di mantenere una temperatura confortevole durante tutto l’arco della giornata nelle stagioni fredde.

E ciò senza utilizzare nessun combustibile inquinante.

Abbiamo anche installato una gran quantità di pannelli fotovoltaici: con questi è possibile produrre molta più energia di quella necessaria al nostro fabbisogno quotidiano.

L’investimento è stato molto importante ma, oggi, si presenta remunerativo: riusciamo a vendere molta dell’energia che produciamo, aggiungendo al risparmio dei costi, già notevole, un utile davvero soddisfacente.

Anche la classe energetica è ottima direi: A+. Ha dato un’altissima priorità alla sostenibilità ambientale nel ristrutturare “La Giommetta”: perché questa scelta intelligente?

Innanzi tutto per avere sempre a disposizione un ambiente caldo. In secondo luogo per il profondo rispetto che nutro per l’ambiente e per la sua salvaguardia.

In Norvegia è molto comune questo tipo d’investimento, a differenza dell’Italia.

Sappiamo che ha creato, partendo da zero, un’importante struttura ricettiva che le sta dando grandi soddisfazioni, è giusto? Perché questa scelta?

Come ho già accennato, abbiamo voluto sfruttare al meglio le possibilità che può offrire questo casale. Inizialmente abbiamo investito molto in pubblicità.

Turisti scandinavi, inglesi e perfino italiani sono arrivati alla Giommetta.

Con il passar del tempo non è stato più necessario far fronte a quel genere di pubblicità al casale: il passaparola degli ospiti è stato davvero eccezionale.

Oggi siamo molto lusingati delle continue richieste che arrivano.

Quali servizi offre ai suoi ospiti?

Il piacere della campagna di queste zone, la privacy, il relax, un campo da tennis, una meravigliosa piscina, il panorama ma, soprattutto, la possibilità di avere a disposizione una cuoca italiana eccellente.

Nostro figlio ha sposato la ragazza più graziosa di San Lorenzo Nuovo. Lei aveva un laboratorio dove produceva pasta, ma adesso sta svolgendo questo servizio per i nostri ospiti alla Giommetta, e ci sta dando un aiuto con la gestione del casale.

Cucina pasta fatta a mano e piatti tipici toscani veramente deliziosi, da sogno!


Burani Melania

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi