Legge di Stabilità 2017 e ristrutturazioni della casa: più del 50% delle richieste proviene dalle regioni del Nord Italia


Legge di Stabilità 2017 e ristrutturazioni della casa: più del 50% delle richieste proviene dalle regioni del Nord Italia

Leggi&Normative Mar 23, 2017 No Comments

La Legge di Stabilità 2017, approvata lo scorso dicembre, per quanto concerne le ristrutturazioni, ha prorogato fino al 31 dicembre 2017  la detrazione IRPEF del 50% per gli investimenti volti al recupero del patrimonio edilizio e alle ristrutturazioni degli immobili adibiti a uso residenziale, fino a un limite di spesa pari a 96 mila euro per unità immobiliare. Potranno avvalersi di questi benefici i proprietari dell’immobile, gli inquilini, gli usufruttuari e i nudi proprietari.

L’Osservatorio di ProntoPro.it ha stilato un’indagine sulle richieste ( volte ad ottenere preventivi sui lavori di ristrutturazione ) registrate dal portale nei primi tre mesi del 2017. I risultati della stessa sono interessanti:

  • La maggior parte delle richieste proviene dalle regioni del Nord Italia ( 56% di richieste ), seguito, ma con un certo distacco, dalle regioni del Sud ( 25% ) e poi da quelle del Centro ( 20% di richieste). Questa tendenza generale trova poi una conferma in quella specifica, riguardante le singole regioni:

   la Lombardia si piazza sul podio della classifica, con il 21% di richieste; al secondo posto, ma a debita distanza, il Lazio con il     10%, seguito ex aequo da Emilia Romagna, Piemonte e Puglia, con il 9% delle richieste.  Continuando a scorrere la classifica   troviamo il Veneto col 7 % delle richieste, e a seguire Sicilia, Campania e Toscana, col 6 %. Chiude infine la classifica la   Sardegna, dalla quale proviene soltanto il 3% delle richieste.

 

  • Dopo avere visto da dove provengono le richieste, analizziamo le categorie di lavori di ristrutturazione interessate:Legge di Stabilità 2017 e ristrutturazioni della casa: più del 50% delle richieste proviene dalle regioni del Nord Italia
    Il 9% del totale delle richieste concerne la ristrutturazione del bagno; anche in questo caso, è sempre il Nord ad essere in cima alla classifica con il 72% di richieste; segue il Centro col 14%, ed infine il Sud col 13%. Analizzando, come fatto prima, la tendenza relativa alle singole regioni, vediamo che, anche per gli interventi di ristrutturazione del bagno, è la Lombardia a confermarsi regione col maggior numero di richieste di preventivo, pari al 30%; a seguire Emilia Romagna col 23% delle richieste; Lazio, che si ferma all’ 11%, Toscana col 10%, Campania, Veneto 7%, Piemonte 6% e Umbria, Liguria e Sicilia, tutte  al 4%.

Possiamo trarre una breve conclusione generale da questi dati:  le richieste, rivolte al portale ProntoPro.it dimostrano quanto i cittadini italiani, ed in particolare quelli del Nord Italia, siano “ sensibili ” a tutti quei provvedimenti fiscali diretti a consentire loro un risparmio, nel momento intendano realizzare interventi in grado di apportare un miglioramento della qualità del patrimonio immobiliare italiano. 


Press Office

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi